Marc Sala Tenor



Biografia (Italiano)

Nato a Barcellona, realizza i suoi studi musicali nel Conservatori Superior del Liceu con il Maestro Eduard Giménez e si laurea al Conservatori Superior de València con la Maestra Ana Luisa Chova. Ha partecipato a diversi corsi e masterclass con artisti di fama internazionale come Montserrat Raúl Giménez, Jaume Aragall, Carlos Chausson, Luciana Serra o Richard Barker. Nel contempo si laurea in Istoria del Arte nell’Universitat Autònoma de Barcelona.

 

Debutta nell’aprille 2004 interpretando il ruolo di Singspiel di “Bastiano e Bastiana” di Mozart a Milano e Firenze.

 

Nel maggio 2004 vince il Premio Speciale Giovanne “Umberto Gentile” al Concorso Internazionale di Canto “Francesco Paolo Tosti”, che si compie a Ortona (Itàlia). Premio che lo porterà a realizzare una tournée di concerti per Giappone in città come Tokio , Kyoto, Osaka e al tempio Todaiji a Nara.

 

Debutta nel 2006 il ruolo di Tamino di “Die Zauberflöte” con l’Escola d’Òpera de Sabadell. Da quel momento ha cantato i ruoli principali di nombrose opere come L’Elisir d’Amore, Don Pasquale e Lucia di Lammermoor di Donizetti; Die Zauberflöte ed Il Re Pastore di Mozart; Il Barbiere di Siviglia di Paisiello, e altre.

 

Nel 2010 realizza il suo debutto tedesco nel Festival Rossini di Wildbard cantando il ruolo di Cleomène di Le siège de Corinthe di Rossini. Questa produzione è stata registrata per la discografica Naxos.

 

Debutta in Francia al Théatre Roger Barat de Herblay a Parigi con Tamino “Die Zauberflöte”, e subito dopo nel 2011 con Duca di Mantova del “Rigoletto” di Verdi. Nel 2012 debutta nel ruolo di Edgardo di “Lucia di Lammermoor” nella produzione del regista Nacho Garcia.

 

Consolida la sua carriera internazionale cantando in teatri di Spagna, Italia, Germania, Giappone, Panama, Costa Rica, fra teatri e sale di concerto come Gran Teatre del Liceu, Palau de la Música Catalana, Auditori di Barcelona, Teatro Campoamor de Oviedo, Palau de la Música de Valencia, Théatre Roger Barat de Herblay, Festival Rossini de Wildbad. Possiamo risalire il Requiem di Mozart sotto la direzione musicale del maestro Leopold Hager con la Staaskapelle de Weimar che cantó a l’Auditori di Barcellona.

 

Marc Sala si è esibito recentementenella nuova produzione de Els Comediants de La Petita Flauta Màgica come Tamino, diretta dal maestro Joan Pons nel Gran Teatre del Liceu

 

I suoi progetti futuri sono la sua partecipazione come Gustave nell’operetta Pommes d’Api di Offenbach e il ruolo di Pong della Turandot di Puccini nella produzione de Amics de l’Òpera de Sabadell sotto la direzione musicale del maestro Daniel Gil de Tejada,